Ambiente Parchi

Verso l’istituzione del P.N. di Pantelleria

pantelleriaC’è stato l’assenso in Conferenza Stato-Regioni; ora ci sarà un passaggio in Consiglio dei ministri che non sarà oggi per motivi di tempo ma sarà il prossimo, e poi la proposta andrà al presidente della Repubblica per la ratifica”. Così il ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti parla – a margine di un convegno al Consiglio di Stato – dell’intesa raggiunta sullo schema di decreto per l’istituzione del parco di Pantelleria. ‘

‘Sono soddisfatto – aggiunge Galletti – perché Pantelleria lo richiedeva da tempo e perché l’iter si è concluso in tempi brevissimi. Ma anche perché il sistema dei parchi viene richiesto dai territori come presidio contro l’illegalità e come fattore e motore e di sviluppo”. ”La riforma della ‘governance’ dei parchi – conclude il ministro – va proprio in questa direzione, per rafforzare la funzione dei parchi, affinché siano non solo vincolo ma anche sviluppo”.

”Una buona notizia quella che ci giunge” per Pantelleria: e’ ”importante rispondere con un atti concreti ad un attacco che riguarda soprattutto la località” commenta la presidente di Legambiente Rossella Muroni aggiungendo che ”da sempre i parchi sono sinonimo di controllo del territorio – aggiunge Muroni – il fatto che Pantelleria diventi parco nazionale, come annunciato dal ministero dell’Ambiente, e’ un segnale importantissimo, atteso, e che noi speriamo comunichi anche quanto l’Italia investe e crede nel territorio protetto, sinonimo di qualità ambientale, di controllo del territorio e in questo caso anche di legalità”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.