FaunaPrimo Piano

TAR sospende il calendario venatorio della Regione Basilicata

In accoglimento per quanto di ragione dell’istanza in esame sul ricorso numero di registro generale 14 del 2024, integrato da motivi aggiunti, proposto dall’Associazione Earth, sospende temporaneamente gli effetti della delibera della Giunta Regione Basilicata n. 4 del 4/1/2024, nella parte concernente il prolungamento della caccia ai turdidi sino al 31 gennaio 2024, con modifica dell’art. 2, co. 6, lett. p) del calendario venatorio approvato con delibera G.R. n. 449 del 28/7/2023. La sospensione temporanea sarebbe stata concessa in considerazione del mancato parere Ispra, obbligatorio secondo la legge, e della potenziale irreversibilità degli effetti dell’atto impugnato prima dell’esame completo della controversia. La trattazione collegiale della domanda cautelare resta fissata alla camera di consiglio del 7/2/2024. Lo ha deciso il Tar Basilicata con proprio decreto del 15/1/2023.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *