Parchi Primo Piano

Sila, il nuovo Protocollo d’Intesa con le “Guide Ufficiali del Parco”

Presso la Sede dell’Ente Parco a Lorica è stato sottoscritto il rinnovo del Protocollo d’Intesa tra l’Ente Parco e l’Associazione “Guide Ufficiali del Parco”, a firmare l’atto d’impegno il Direttore facente funzioni Barbara Carelli e il neo eletto Presidente dell’Associazione Saverio Bianco.

Il Protocollo sancisce un rapporto privilegiato di collaborazione tra i firmatari, finalizzato ad interventi mirati alla realizzazione di attività di promozione e conoscenza del territorio volte allo sviluppo dell’offerta turistica sostenibile, allo sviluppo locale, alla mobilità dolce, con un’attenzione specifica rivolta al turismo esperienziale legato alle bellezze del territorio ed alla diffusione della cultura della sostenibilità all’interno del comparto turistico del territorio del Parco Nazionale della Sila.

Il precedente accordo, di durata biennale, era scaduto nel mese di luglio ed è stato possibile rinnovarlo dopo l’elezione del nuovo Presidente, avvenuta lo scorso 1 agosto, nonché a seguito dell’approvazione di una variazione di bilancio, grazie alla quale è stato possibile impegnare le somme necessarie ad attivare il consueto servizio di Info Point a cura delle Guide Ufficiali.

Presso la Sede legale ed Amministrativa dell’Ente a Lorica e presso la Sede della Proloco di Camigliatello Silano dalle 9.30 alle 17.30 i visitatori potranno usufruire di un puntuale e qualificato servizio di accoglienza e indirizzo, per ottenere maggiori informazioni sull’estate della Sila (notizie e varie indicazioni pratiche), nonché sul suo straordinario patrimonio naturale e culturale.

L’Ente rinnova il proprio intento di promuovere e rendere fruibile il territorio del Parco e della più ampia Riserva della Biosfera MaB Unesco, avvalendosi del servizio reso dall’Associazione Guide Ufficiali del Parco Nazionale della Sila, attiva nel settore dell’escursionismo, del turismo esperienziale, storico-culturale, enogastronomico e religioso, dell’educazione e dell’interpretazione ambientale, garantendo sempre il pieno rispetto del paesaggio, degli habitat e delle specie di flora e fauna presenti sull’altopiano.

Il Presidente del parco, Francesco Curcio ha espresso parole di congratulazioni alla d.ssa Barbara Carelli e al dr. Saverio Bianco per avere assicurato un importante servizio per i turisti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.