Ambiente Parchi Primo Piano

Pollino: Terna ripresenta il progetto per mega elettrodotti nel parco

Con avviso al pubblico di Terna SpA pubbblicato sul sito del Ministero dell’Ambiente in data 11/11/2019, la società elettrica ha ripresentato un nuovo progetto che riguarda “la razionalizzazione della rete ad alta tensione ricandenti nelle aree del parco nazionale del Pollino”.

Un progetto, questo, bocciato per gli impatti ambientali dall’ex Commissione VIA – VAS nel 2017, che evidenziava, anche sulla base di osservazioni prodotte dall’Associazione Acantò di Castrovillari, impatti significativi sull’ambiente e il paesaggio del parco nazionale del Pollino.

Le osservazioni al nuovo progetto integrato da Terna SpA – si legge sul sito del ministero dell’Ambiente – potranno essere presentate dal pubblico interessato entro l’11/12/2019. E’ da oltre un decennio che progetto Terna vede il parco interessato da una serie di interventi che riguardano anche le grandi reti di trasmissione elettrica che impattano significativamente con SIC – ZPS di un territorio fragile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.