Fauna Primo Piano

Pollino, divieto di immissione di trote non autoctone nei corsi d’acqua del parco

Con provvedimento del 6 maggio scorso, il parco nazionale del Pollino non ha autorizzato il rilascio di esemplari di trota provenienti da allevamento su richiesta di alcune associazioni ittico-sportive.  Le località che erano state individuate riguardavano i torrenti Cugno dell’Acero di Terranova di Pollino limitrofo alla ZSC Piano delle Mandrie e nel torrente Frido nel comune di Chiaromonte (PZ).

Il diniego è stato rilasciato, con parere contrario anche dell’ISPRA, per tutelare la Trota mediterranea per la quale il parco partecipa al progetto “LIFE STREAM LIFE” sul rischio di ibridazione dei ceppi autoctoni divenuti rari nell’area del Mediterraneo per la cui tutela è richiesto che anche le associazioni pescasportive si attivino sensibilizzando i propri iscritti per salvaguardare specie ittiche autoctone, divenute ormai rare e minacciate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.