Ambiente Parchi Primo Piano

Maratea: schiusa di uova di Caretta caretta, aspettando il parco

Costa tirrenica candidata ad area marina protetta. In attesa che il Comune cambi posizione sull’istituzione dell’area protetta marina, la nascita di 40 tartarughe, avvenuta l’altro ieri a Castrocucco, nei pressi del camping.

La schiusa delle uova – avvenuta nottetempo, e durata sino alla mattinata – è stata notata da alcuni passanti e subito segnalata alla capitaneria di Porto di Maratea che, con alcuni esperti e volontari, è accorsa sul luogo.

L’ufficio Circondariale marittimo ha allertato il Wwf di Policoro, che ha recintato e protetto il nido favorendo il tragitto delle piccole sulla sabbia per immergersi nelle acque. Di recente a Maratea è stata liberata dalle reti «Dieghita», una testuggine adulta (poi affidata alle cure del Fondo Mondiale per la Natura).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.