ParchiPrimo Piano

Il Gargano e la Giornata dei parchi

L’Ente parco nazionale del Gargano e il Comando Carabinieri Tutela Forestale e Parchi hanno organizzato una conferenza dal titolo il “Ruolo dei Parchi Nazionali nella tutela e valorizzazione degli ecosistemi naturali” in programma a Vico del Gargano (San Menaio) il 23 maggio

La conferenza, organizzata in occasione della Giornata nazionale dei Parchi, che si celebra ogni anno il 24 maggio, sarà l’occasione per approfondire i vari aspetti che riguardano il ruolo che diverse istituzioni svolgono ai fini della tutela e della valorizzazione dei beni ambientali con particolare riferimento alle aree protette.

Nella prima sessione della conferenza, un particolare focus sarà dedicato alla illustrazione delle sinergie interistituzionali e le buone pratiche, messe in campo dall’Ente parco, che hanno consentito lo sviluppo di progetti e l’esercizio di attività da cui è risultato un incremento dei livelli di tutela della biodiversità e di protezione/conservazione del territorio. La seconda sessione dei lavori sarà, invece, dedicata alla divulgazione dei temi svolti e dei risultati prodotti nell’ambito dell’attività di ricerca scientifica sostenuta dall’Ente parco e riguardante tanto il territorio della sua area protetta nel promontorio del Gargano quanto quello dell’Area Marina Protetta di Tremiti da esso stesso gestita.

“Abbiamo deciso di celebrare la giornata europea dei parchi organizzando, con il Comando Carabinieri Tutela Forestale e Parchi Nazionali, e in condivisione con il Comando Regione Carabinieri Forestale “Puglia” questa conferenza che vuol rappresentare un momento di approfondimento e di confronto tra le istituzioni sugli argomenti della tutela e della valorizzazione dei beni ambientali. In tale contesto, oltre a ripercorrere le linee programmatiche ministeriali degli ultimi anni, avremo anche modo di riferire i principali progetti avviati e i risultati raggiunti grazie alle numerose azioni messe in campo dall’Ente parco e, soprattutto, grazie alla forte sinergia strutturata con altre importanti istituzioni presenti nel nostro territorio (le Procure di Foggia e di Bari, l’Arma dei Carabinieri di specialità forestale e altri fondamentali attori istituzionali quali il Ministero dell’Ambiente, l’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale – ISPRA). Un sentito ringraziamento non può che andare a tutti i qualificati relatori, che si sono resi disponibili ad intervenire alla conferenza, e al Sindaco di Vico del Gargano Raffaele Sciscio che, con la sua Amministrazione, e con grande impegno, ha aperto le porte del Comune da lui rappresentato”, ha commentato il Presidente Pazienza.

“Ringrazio l’Ente Parco nella persona del Presidente Pazienza per l’attenzione che riserva al nostro territorio e nello specifico per aver organizzato questo evento che è un’importante occasione per confrontarci sulle opportunità e sulle azioni che le amministrazioni locali devono intraprendere al fine di affermare politiche di tutela ambientale sfruttando le importanti risorse rese disponibili dal Ministero dell’Ambiente da cui discende la realizzazione di progetti che ci consentono di preservare il nostro paesaggio e le nostre preziose risorse naturalistiche a beneficio delle nuove generazioni ma anche di assicurare nel contempo l’affermazione di modelli di sviluppo economico sostenibile a beneficio della nostra comunità”, ha dichiarato il Sindaco di Vico del Gargano Raffaele Sciscio.

www.parcogargano.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *