Ambiente Parchi Primo Piano

Bando per direttore del parco nazionale Cilento – Vallo Diano

L’Ente Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, in esecuzione di quanto deliberato dal Consiglio direttivo nella seduta del 20 febbraio 2021, deve provvedere alla individuazione di una rosa di tre nominativi da sottoporre al Ministro dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare per il conferimento dell’incarico di direttore dell’Ente Parco, anche responsabile delle aree marine protette di Santa Maria di Castellabate e di Costa degli Infreschi e della Masseta, ai sensi dell’art. 9, comma 11, della legge n. 394/91 e successive modificazioni ed integrazioni.

Possono partecipare alla selezione, tramite la presentazione di apposita istanza di disponibilita’, esclusivamente i soggetti iscritti all’albo degli idonei all’esercizio dell’attivita’ di direttore di parco, ai sensi dell’art. 11 della legge n. 394/91 e del decreto ministeriale 15 giugno 2016, n. 143.

La domanda, contenente tutti gli allegati, dovra’ pervenire, pena l’esclusione, al protocollo dell’Ente Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, entro il termine improrogabile delle ore 12,00 del trentesimo giorno successivo alla data di pubblicazione del presente avviso nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami», inoltrata con una delle seguenti modalita’: consegnata a mano al protocollo dell’ente; spedita a mezzo del servizio postale, in raccomandata con avviso di ricevimento o posta celere all’indirizzo:Ente Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, via F.Palumbo, 18 – 84078 Vallo della Lucania (SA); tramite posta elettronica certificata all’indirizzo:area.supporto.direzione@pec.cilentoediano.it Fara’ fede esclusivamente la data e l’ora di accettazione. dell’ufficio protocollo dell’Ente Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. L’ente consentendo la consegna diretta presso il proprio protocollo, non assume responsabilita’ alcuna in caso di mancato recapito dell’istanza in tempo utile, per qualsiasi motivo dovuto.[Fonte Gazzetta Ufficiale della Repubblica]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *