Parchi Primo Piano

Arcipelago Toscano, si dimette componente del Direttivo

Umberto Mazzantini, storico esponente di Legambiente e il Consigliere del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano da più tempo in carica, si è dimesso dal direttivo del Parco. Ecco il testo della lettera di dimissioni inviata al Presidente del Parco e di Federparchi Giampiero Sammuri, al ministro della Transizione ecologica Roberto Cingolani e ai vertici nazionali e toscani di Legambiente:

Il sottoscritto Umberto Mazzantini, nato a Marciana Marina il 17 settembre 1957 ed ivi residente in via del Ruotone 2, rassegna le sue dimissioni irrevocabili da componente del Direttivo del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano in qualità di rappresentante delle Associazioni Ambientaliste.

Le dimissioni sono dovute sia a una permanenza del sottoscritto nel Direttivo del Parco Nazionale così prolungata da non essere più procrastinabile che da una non condivisione di alcune scelte di politica ambientale e di mancata tutela della biodiversità da parte del Parco e che vedono una sottovalutazione e ritardi ultradecennali e non comprensibili da parte del ministero della Transizione Ecologica, già ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.

Confermando le dimissioni irrevocabili, si invitano le SS.VV. ad avviare immediatamente l’iter per la nomina del nuovo componente delle associazioni ambientaliste.

Umberto Mazzantini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.