Ambiente Parchi Politica Primo Piano

Appennino Lucano: ancora un rinvio per la nomina dei vertici del parco nazionale

Con Deliberazioni del Commissario pro tempore del Parco Nazionale Appennino Lucano n. 18 e n. 19 del 2020, si è attivata la “Procedura di interpello per l’individuazione, tramite selezione per titoli e colloquio, del direttore facente funzioni, con funzioni non prevalenti, tra i funzionari di più alto livello dell’Ente Parco Nazionale dell’Appennino Lucano Val d’Agri Lagonegrese”, approvando i verbali della Commissione esaminatrice e la graduatoria di merito per il conferimento dell’incarico di Direttore pro tempore facente funzione del parco, in attesa della della nomina definitiva da parte del Ministero dell’Ambiente.

Per i vertici del Parco – lo ricordiano – sarebbe in atto un contenzioso tra Ministero dell’Ambiente e Regione Basilicata che da molti anni tiene in stallo l’attività gestionale dell’Ente Parco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.