Ambiente Parchi Primo Piano

Stop dal Consiglio di Stato a nuovi pozzi petroliferi in aree SIC ZPS del Parco Appenino Lucano

Ribaltando due sentenze del Tar favorevoli ad Eni, il Consiglio di Stato con propria Sentenza del 18 Dicembre 2019 ha sancito il parere contrario della Soprintendenza per i Beni Ambientali e Paesaggistici della Basilicata che per due volte aveva espresso diniego al progetto «Sviluppo Caldarosa» e ai due connessi pozzi petroliferi nel Comune di Calvello (Caldarosa 2 e Caldarosa 3) situati in aree di interesse paesaggistico, SIC e ZPS del Parco nazionale Appennino Lucano.

... Continua a leggere.
Ambiente Parchi Primo Piano

Gargano: l’ente parco si costituisce parte civile nel processo per distruzione di bellezze naturali

Notevole è il danno ambientale arrecato in una zona a particolare tutela paesaggistica del Parco Nazionale del Gargano, in zona SIC e ZPS denominata “Valloni e Steppe Pedegarganiche” del Comune di Rignano
Garganico (Comune di Rignano Garganico ed Ente Parco Nazionale del Gargano),

... Continua a leggere.
Ambiente fauna Primo Piano

Gambero di fiume: al via il progetto “Life Claw” in Liguria

Capofila del progetto è il parco Nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano e coinvolti numerosi enti, tra questi l’Acquaio di Genova, oltre al consorzio di bonifica di Piacenza, l’ente di Gestione per i Parchi e la Biodiversità Emilia Occidentale, il comune di Fontanigorda, il Comune di Ottone, il parco naturale regionale dell’Antola.

... Continua a leggere.
Ambiente Parchi Primo Piano

No dal comune di Matera al mega impianto solare a ridosso del sito UNESCO, i Sassi e il parco regionale della Murgia

Il Comune di Matera ha espresso parere negativo al progetto di impianto solare avente la potenza complessiva di 19,985 MWp In Località Iesce, Matera (MT), delle opere connesse e delle Infrastrutture Indispensabilialla costruzione e all’esercizio dell’Impianto della Ditta Società Solare Italia srl di Rovereto (TN) la cui procedura VIA è presso gli Uffici della Regione Basilicata. T

... Continua a leggere.