Parchi Primo Piano

Secondo Meeting Nazionale delle Riserve della Biosfera UNESCO

Si svolgerà a partire dal 18 Settembre e sino a a sabato 21 settembre 2019 a Saluzzo, nel territorio del-la Riserva della Biosfera del Monviso, il secondo Meeting Nazionale delle Riserve della Biosfera UNESCO. L’evento, convocato dal Ministero dell’Ambiente e delle Tutela del Territorio e del Mare, sarà un momento di incontro, confronto e scambio tra i delegati che lavorano ogni giorno per portare avanti i numerosi progetti delle Riserve del Programma UNESCO Man and Biosphere.

Parchi Primo Piano

Area Protetta Punta Campanella contro i ladri di corallo

Corallo rosso raccolto dai fondali della costiera, in spregio a qualsiasi norma. La procura di Salerno ha emesso 10 provvedimenti di obbligo di dimora nei confronti degli autori del disastro ambientale responsabile di aver prelevato ben 400 Kg di corallo, specie protetta. Tra i siti 3 ricadenti nell’area marina protetta di Punta Campanella: Li Galli, Isca e Punta della Campanella, il promontorio di fronte Capri che divide il Golfo di Napoli da quello di Salerno.

fauna Parchi Primo Piano

Otto capovaccai liberati in Basilicata nell’estate 2019 per aiutare la specie a rischio di estinzione

Massima allerta delle forze dell’ordine per contrastare il bracconaggio Tra fine luglio e metà agosto 2019 otto giovani capovaccai sono stati liberati in Basilicata, nel Parco Naturale Regionale della Murgia Materana, in due diverse operazioni di rilascio messe in atto dall’Associazione CERM Centro Rapaci Minacciati e da ISPRA Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale allo scopo di supportare la popolazione italiana di questa specie, ridotta ai minimi termini.

fauna Parchi

Intervento dei Carabinieri per rave party non autorizzato nel Parco Nazionale dell’Appennino Lucano

Un rave party non autorizzato, che ha registrato “la presenza massima di circa 200 persone”, è stato interrotto dai Carabinieri, nella zona di Murge di Sant’Oronzo, nelle campagne di Gallicchio (Potenza) nel Parco Nazionale Appennino Lucano.

fauna Parchi Primo Piano

Orsa investita nel Parco Nazionale d’Abruzzo

Il 23 Agosto una femmina di orso di circa 6 anni, è stata investita da un veicolo, forse un camion che non si è fermato, sulla statale 652 nei pressi dell’abitato di Rionero Sannitico (IS), fuori dai confini sudorientali del Parco e della sua Zona di protezione Esterna (ZPE), a ridosso della Valle del Volturno.

Parchi Politica Primo Piano

Ministero dell’Ambiente Costa nomina i presidenti di 5 parchi nazionali

Le nomine riguardano: Curcio (Sila), Bianchi (Cinque Terre), Pazienza (Gargano), Vigne (Dolomiti Bellunesi) e Tarantini (Alta Murgia). Il ministro dell’Ambiente Sergio Costa ha da poco firmato i decreti di nomina dei Presidenti di 5 Parchi nazionali. Si tratta nello specifico del Gen. Francesco Curcio alla guida del Parco della Sila, di Donatella Bianchi al Parco […]

Parchi Primo Piano

On line il sito Notizie dai Parchi

Da oggi è nuovamente on line Notizie dai Parchi. E’ dal 2009 che il sito si occupa di informazione e approfondimenti sulle tematiche delle aree protette italiane. Abbiamo deciso di continuare a farlo, attraverso le informazioni che riguardano il territorio, l’ambiente, la flora, la fauna, ma anche attraverso la divulgazione delle notizie che riguardano le politiche per la conservazione della natura e la salvaguardia della biodiversità in Italia.

Ambiente Parchi

Alta Murgia, incendiata auto dei Carabinieri forestali

Il presidente vicario Cesare Troia e l’intero Consiglio Direttivo del Parco nazionale dell’Alta Murgia, esprimono solidarietà ai Carabinieri Forestali del Parco per il vile atto di cui sono stati vittime nella mattinata del 22 Dicembre scorso. Un incendio di origine dolosa ha interessato, ad Altamura, quattro mezzi in dotazione al Reparto «Parco nazionale dell’Alta Murgia» guidato dal maggiore Giuliano Palomba

Ambiente Parchi Varie

Unesco: i muretti a secco Patrimonio dell’Umanità

L’Unesco ha iscritto “L’Arte dei muretti a secco” nella lista degli elementi immateriali dichiarati Patrimonio dell’umanità. E’ quanto si legge in un post sul profilo Twitter dell’organizzazione che si congratula con gli 8 paesi europei che hanno presentato la candidatura: oltre all’Italia, Croazia, Cipro, Francia, Grecia, Slovenia, Spagna e Svizzera.