TRENTINO; LINCE FILMATA DA FORESTALE, E’ SVIZZERA

25 luglio 2009 Natura

lince-trentinoUn filmato di una lince libera tra le montagne, e sembra sia il primo del genere in Italia, e’ stato girato da un agente della forestale del Trentino, Alberto Stoffella. Si tratta di B132, un animale giunto in questi territori nel marzo 2008 e che da allora si sposta tra Val Rendena, Val di Sole, Val di Non e Valle dell’Adige. Il filmato la riprende nella zona di Molveno, accucciata su di un grosso masso e intenta a tratti a stiracchiarsi poi a guardarsi attorno attenta. B132, del peso di circa 25 kg, arriva da diverse reintroduzioni avvenute negli anni ’70, che oggi hanno prodotto una popolazione alla ricerca di nuovi spazi vitali, che sta lentamente ricolonizzando le valli alpine, dov’e’ sempre stata presente. ”Ha un radiocollare in via di esaurimento – ha spiegato Claudio Groff, referente del Servizio Foreste e fauna della Provincia autonoma – e fra qualche mese potrebbe spegnersi. Stiamo lavorando per una cattura dell’animale, per dotarlo di un collare nuovo. Non sara’ facile, ma e’ molto interessante continuare a seguirlo e a tenere sotto controllo i suoi movimenti. In Italia ci sono meno di dieci linci, poche decine in Slovenia e un centinaio in Svizzera. Il radiocollare e’ anche un deterrente contro possibili atti di bracconaggio”. (ANSA) 
Vedi il filmato

Condividi questo articolo su:
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on TumblrShare on LinkedInDigg thisPin on Pinterest


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2015-2016 Notizie dai Parchi