Parco Alta Murgia, tutela bosco Difesa Grande

3 luglio 2012 FloraParchi

bosco-difesa-grandeIl presidente Cesare Veronico: “dobbiamo mettere in campo tutte le risorse e le forze disponibili per contrastare il fenomeno degli incendi”. Dopo l’ennesimo devastante incendio che ha distrutto centinaia di ettari dello splendido bosco di Difesa Grande, a Gravina in Puglia, il Parco Nazionale dell’Alta Murgia conferma il proprio impegno nella tutela delle aree protette contigue all’area del parco.  Il Presidente dell’Ente Parco, Cesare Veronico, ha comunicato l’immediata disponibilità di 70.000 euro per gli interventi di recupero e di rifunzionalizzazione del vivaio forestale del più grande complesso boscato della Provincia di Bari: “Il nostro intervento a sostegno del Bosco di Difesa Grande, in continuità ecologica con il territorio del Parco Nazionale dell’Alta Murgia, vuole essere una concreta manifestazione della nostra volontà di fare sistema tra aree protette con l’unico obiettivo della tutela e della valorizzazione del patrimonio comune.

È questa la prima e più importante risposta che possiamo dare, come ente pubblico, ai cittadini. Dobbiamo mettere in campo tutte le risorse e le forze disponibili per contrastare un fenomeno che ferisce un’intera comunità”.   I fondi,  che consentiranno di produrre esemplari di specie forestali autoctone che potranno essere utili per le opere di recupero ecologico di Difesa Grande, sono già stati messi a disposizione del Comune di Gravina In Puglia dal Parco Nazionale dell’Alta Murgia. [Gravina In Puglia, 3 Luglio 2012 – P.N. Alta Murgia]

Condividi questo articolo su:
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on TumblrShare on LinkedInDigg thisPin on Pinterest

parco nazionale alta murgia


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2015-2016 Notizie dai Parchi