Associazione 394 aderisce appello associazioni ambientaliste

29 gennaio 2012 ParchiPolitica

logo394L’associazione 394 aderisce all’appello lanciato dalle associazioni ambientaliste contro le modifiche alla legge quadro sulle aree protette. Chiara presa di posizione di FAI, Italia Nostra, Mountain Wilderness, LIPU e WWF contro le modifiche alla legge quadro 394/91 sulle aree protette depositate in Commissione Ambiente al Senato: http://www.fondoambiente.it/upload/oggetti/legge_394_APPELLO.pdf
L’appello è stato pubblicato ieri, tra l’altro, sul quotidiano La Repubblica, e sta avendo una buona diffusione sui media (citato peraltro stamattina alla trasmissione di Rairadio 2 Il Ruggito del coniglio). L’associazione 394 – si legge in un comunicato – concorda con i contenuti delle critiche, sui quali aveva espresso motivato dissenso sin dal 2011, in particolare sull’autofinanziamento e sul controllo faunistico (oggetto di un produttivo incontro tecnico organizzato a Roma lo scorso 24 novembre). Di rilievo e molto positiva la diffusione della problematica sui media, per la dovuta informazione ai cittadini e per allargare il dibattito anche fuori dalla cerchia degli addetti ai lavori. Come più volte
sostenuto, qualunque modifica alla legge quadro  merita una preventiva analisi dei risultati dei primi vent’anni di applicazione, per  individuare aspetti positivi e altri da migliorare. Ma sempre con grande cautela, per evitare di rompere l’equilibrio normativo che ha permesso
comunque all’Italia di costruire un sistema di tutela di beni di alto valore naturalistico e di preservare fondamentali beni comuni. [27/1/2012
www.associazione394.it]

Condividi questo articolo su:
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on TumblrShare on LinkedInDigg thisPin on Pinterest

Associazione 394


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2015-2016 Notizie dai Parchi