Enel sponsor della comunicazione ufficiale del parco del Pollino?

19 settembre 2011 ParchiPolitica

centrale mercure _parcoIntervento del Forum “Stefano Gioia” all’inaugurazione, presso la sede dell’Ente Parco del Pollino a Rotonda”, di un Corso di formazione sulla comunicazione ambientale, diretto ai professionisti del settore. Presente, assieme alla Dirigenza del Parco, le più alte autorità politiche ed istituzionale della Basilicata, unitamente al mondo accademico lucano e calabrese. Tema del Corso: i cambiamenti climatici e le foreste. Proprio su questo si è incentrato l’intervento del Forum che ha rilevato come, a fronte di temi così importanti e fondamentali per la salute e lo sviluppo delle popolazioni locali –come dell’intero pianeta- fosse criticabile che nelle giornate di studio previste –cinque- non si parlasse della centrale Enel della Valle del Mercure. Centrale che ai rischi per la salute e ai danni per l’occupazione per la gente del Mercure, unisce anche, a motivo della sua inusitata grandezza (sarebbe una delle centrali del suo genere più grandi d’Europa), abbondante produzione di gas serra e incenerimento di enormi estensioni boschive di tutta Europa. Ma ancor più incomprensibile, anzi addirittura provocatoria, è apparsa la presenza di Enel quale sponsor principale del progetto. Esempio grave ed evidente di ipocrisia ambientale, da parte di chi tiene sotto attacco speculativo, da dieci anni, il prezioso e delicato equilibrio del Parco del Pollino e la gente che ci vive. Pure stigmatizzati, dal Forum, gli atti di intimidazione e violenza che hanno contraddistinto l’attività dei pochissimi sostenitori dell’Enel, gente proveniente da luoghi lontani ed estranei alla Valle del Mercure, i cui abitanti, unanimemente, vogliono difendere i propri diritti ed i propri interessi. La mobilitazione e la democratica e civile protesta della popolazione della Valle è stata anche quest’oggi immediata, a dimostrazione, se ancora ce ne fosse bisogno, che la vertenza del Mercure non si interromperà un sol giorno fino a quando Enel non smantellerà quell’ammasso di ferraglia arrugginita e piena di amianto nota come centrale del Mercure.
Rotonda 19 settembre 2011  
Forum “Stefano Gioia”
delle Associazioni e Comitati calabresi e lucani
per la tutela della legalità e del territorio

Condividi questo articolo su:
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on TumblrShare on LinkedInDigg thisPin on Pinterest

parco nazionale del pollino


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2015-2016 Notizie dai Parchi