Avvistati 2 rari uccelli Ibis vicino Viterbo

7 maggio 2009 Natura

ibis-eremitaDue esemplari di un rarissimo uccello, l’Ibis eremita, sono stati avvistati nei pressi di Viterbo da un’ex guardia oasi del Wwf, Pietro Labate. ”Gli esemplari che ho avvistato – ha detto – hanno circa due anni e, probabilmente, sono i discendenti del gruppo di Ibis liberati nella Maremma viterbese 5 anni fa, nell’ambito del progetto di reintroduzione in natura di questo particolare tipo di uccelli realizzato dal gruppo austriaco Waldrappteam”. Gli Ibis si sono estinti in Europa dal 1700, anche se numerose colonie sopravvivono negli zoo. In liberta’ restano solo piccole popolazioni in Marocco ed in Siria. ”Il fatto che abbiano iniziato a ripopolare le campagne – aggiunge Labate – fa ben sperare sulla loro ripresa numerica”.[Ansa]

Condividi questo articolo su:
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on TumblrShare on LinkedInDigg thisPin on Pinterest

ibislipuuccelli ibisviterbo


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2015-2016 Notizie dai Parchi