Regione Puglia, no eolico off-shore Gargano

14 giugno 2010 Parchi

eolico_off_shoreLa giunta regionale della Puglia ha espresso parere sfavorevole di compatibilita’ ambientale, nell’ambito del procedimento ministeriale di Valutazione di impatto ambientale (Via), per l’impianto industriale off-shore da 150 MWe[…] proposto da Trevi spa di Cesena per la produzione di energia da fonte eolica nel mare antistante la costa dei Comuni di Chieuti e Serracapriola, in provincia di Foggia, e del Comune di Campomarino, in provincia di Campobasso. Parere sfavorevole ha dato la giunta anche per un altro impianto industriale off-shore da 300 MWe da realizzarsi nel mare antistante la costa dei Comuni di Zapponeta, Margherita di Savoia e Manfredonia. Anche questo progetto era di Trevi spa. Il primo progetto prevede 50 turbine a poco piu’ di tre miglia dal litorale, con l’infissione di pali a una profondita’ variabile dai 17 ai 24 metri. Il progetto per il Golfo di Manfredonia prevede invece cento torri a una distanza di circa otto chilometri dalla costa antistante le saline di Margherita di Savoia. Alcune settimane fa, la giunta regionale pugliese aveva invece dato il proprio parere favorevole ad un impianto off-shore al largo di Tricase, nel Salento: progetto della Sky Saver che riguarda l’installazione di 24 pale per un totale di 90 MWe, ad una distanza di 20 chilometri dalla costa. Essendo in mare aperto, in questo caso le turbine non potranno essere ancorate al fondo ma sospese su piattaforme galleggianti.

Condividi questo articolo su:
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on TumblrShare on LinkedInDigg thisPin on Pinterest

eolico selvaggioP.N. del Gargano


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2015-2016 Notizie dai Parchi