Nascono 4 nuove Riserve Marine

12 aprile 2010 Parchi

riserva-marinaCon la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica n.82 del 9 aprile del decreto 21 ottobre 2009 relativo “all’istituzione dell’area protetta Santa Maria di Castellabate” il ministro dell’Ambiente d’intesa con il ministro dell’Economia e delle finanze, sta portando […] a compimento l’istituzione delle quattro nuove aree marine protette annunciate da molti anni: le “Secche della Meloria”, al largo della costa livornese, “Torre del Cerrano” in Abruzzo e le aree cilentane “Costa degli Infreschi e della Masseta” e “Santa Maria di Castellabate”. Quest’ultime due saranno gestite dal Parco del Cilento, ma con l’attivo coinvolgimento nella gestione dei comuni di Camerota, San Giovanni a Piro e Castellabate. Con queste quattro aree, arrivate al traguardo alla fine di un iter burocratico particolarmente farraginoso, malgrado l’accordo con gli enti locali fosse stato raggiunto diversi anni fa, il totale delle aree marine protette italiane sale a 30.

Condividi questo articolo su:
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on TumblrShare on LinkedInDigg thisPin on Pinterest

parco Cilentoriserve marine


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2015-2016 Notizie dai Parchi