Parco Sibillini, 3 lupi avvelenati, indaga la forestale

29 aprile 2009 Parchi

Tre lupi, due femmine e un maschio, sono stati trovati morti avvelenati nel Parco dei Sibillini da agenti del Corpo forestale dello Stato di Castelsantangelo sul Nera (Macerata). Per ucciderli e’ stata utilizzata come esca la carcassa di una pecora imbottita di veleno. Sull’episodio indaga il Corpo forestale dello Stato. In Italia il lupo e’ protetto dal 1977 ed e’ tra le specie di interesse comunitario prioritario. Svolge un ruolo fondamentale per l’ecosistema regolando le popolazioni di erbivori, come i cinghiali. Non attacca mai l’uomo. [ANSA] 

Condividi questo articolo su:
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on TumblrShare on LinkedInDigg thisPin on Pinterest

aree protettelupilupoparco sibilliniriserve regionali


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2015-2016 Notizie dai Parchi