Nino Martino eletto presidente di AIDAP, Associazione dei direttori e funzionari delle aree naturali protette.

30 novembre 2009 Parchi

Nino MartinoGrande partecipazione all’assemblea dei soci di AIDAP. Si è conclusa con grande soddisfazione di tutti l’assemblea dei soci di AIDAP, l’associazione dei direttori e funzionari delle aree naturali protette italiane. L’evento era stato organizzato per sabato 28 novembre a Sabaudia (Lt) nel Parco nazionale del Circeo, alla conclusione dei lavori seminariali sul turismo, organizzati da UNIONE per i parchi e la natura d’Italia e l’AIGAE, l’associazione sorella che organizza le guide ambientali italiane. L’assemblea di AIDAP è stata molto partecipata, facendo ben sperare per l’importante e non facile momento per il destino delle aree naturali protette italiane. Con grande intensità di dibattito e condivisione degli obiettivi, i funzionari ed i direttori riunitisi al Circeo, hanno deciso di dar vita ad un intenso programma di aggiornamento professionale, scambio di buone pratiche, autoformazione e formazione professionale, grazie anche alla grande esperienza nel campo dell’Istituto Pangea onlus. E’ stato deciso anche di rafforzare le capacità di proposta istituzionale e tecnica dell’associazione culturale, stimolando il mondo della politica e la stessa Federparchi ad una maggiore presenza sui temi della gestione delle aree naturali protette. L’assemblea ha quindi approvato la modifica dello statuto, il bilancio e d eletto gli Organi dell’Associazione. Presidente è Nino Martino, direttore del Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi (Veneto), Vicepresidente è Andrea Gennai, funzionario e vicedirettore del Parco Nazionale Foreste Casentinesi (Toscana ed Emilia-Romagna), Consiglieri sono: Vito Consoli, direttore dell’Agenzia regionale dei Parchi (Lazio), Giovanni Giugliano, direttore del Parco urbano dell’Irno (Campania), Enzo Incontro, direttore dell’Area marina protetta del Plemmirio (Sicilia), Alessandra Somaschini, funzionario del Parco di Vejo (Lazio), Giuseppe Spina, direttore del Parco dell’Etna (Sicilia), Maurizio Spoto, direttore dell’Area marina protetta di Miramare (Friuli – Venezia Giulia), Fabio Vallarola, funzionario responsabile sistema di gestione delle Oasi Wwf (Abruzzo), Maurilio Cipparone (invitato permanente), portavoce di UNIONE per i parchi e la natura d’Italia. Revisore è Angelo Smaniotto, commercialista e docente universitario (Veneto). [Fonte AIDAP]

Condividi questo articolo su:
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on TumblrShare on LinkedInDigg thisPin on Pinterest


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2015-2016 Notizie dai Parchi