PARCO ALTA MURGIA,CONCESSIONE SUOLO CONFISCATO A CRIMINALITA’ ORGANIZZATA

15 novembre 2009 Parchi

parco-alta-murgiaIl Prefetto di Bari, con proprio Decreto del 21 ottobre 2009, ha disposto in favore dell’Ente Parco Nazionale dell’Alta Murgia la concessione a titolo gratuito di un suolo dell’estensione di circa 4 ettari nel territorio di Grumo Appula, in zona 2 del Parco. Il suolo è stato confiscato ad un componente di un clan della criminalità organizzata barese a seguito della definitiva sentenza della Corte di Cassazione del settembre 2006.
L’affidamento è disposto per finalità sociali e precisamente per gli interventi di restauro vegetazionale volti alla completa rinaturalizzazione dell’area. La formale consegna da parte dell’Agenzia del Demanio filiale di Puglia e Basilicata è in corso di perfezionamento. Per la prima volta l’Ente risulta affidatario di un bene confiscato a seguito di condanna penale passata in giudicato. Sono in corso di predisposizione gli indirizzi gestionali che il Parco adotterà per la tutela ed il recupero di questi suoli.

Condividi questo articolo su:
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on TumblrShare on LinkedInDigg thisPin on Pinterest


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2015-2016 Notizie dai Parchi