Morti di stenti 1800 caprioli in Alto Adige

17 aprile 2009 Parchi

E’ pesante il bilancio delle eccezionali nevicate dello scorso inverno che hanno ucciso 1.800 tra cervi e caprioli nelle foreste dell’Alto Adige. Gli animali sono morti a causa della carenza di cibo. Il bilancio lo fa il giornale in lingua tedesca Dolomiten che presenta dati impressionanti: dei 30 mila caprioli che si stima abitino il territorio, 1.500 non hanno superato l’inverno e ad essi vanno aggiunti 250 cervi morti per la fame e gli stenti. Il bilancio di quest’inverno cosi’ ricco di nevicate e’ pesante anche per quanto riguarda i boschi, con 100 mila metri cubi di legname schiantato dal peso della neve sui rami.
[Ansa]

Condividi questo articolo su:
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on TumblrShare on LinkedInDigg thisPin on Pinterest

alto adigecaprioli


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2015-2016 Notizie dai Parchi