WWF, Stefano Leoni eletto nuovo presidente

8 aprile 2009 Ambiente

Il Wwf rinnova i propri organi di governo e nomina Stefano Leoni presidente. Raniero Maggini e Gustavo Gandini affiancheranno Leoni in qualita’ di vice-presidenti. Lo ha reso noto oggi l’associazione ambientalista con un comunicato. Sposato, 48 anni, Stefano Leoni ha cominciato la sua attivita’ al Wwf nel 1988 collaborando come attivista. Successivamente divenne referente delle guardie venatorie dell’associazione contribuendo alla creazione dell’Ufficio Legale del Wwf e seguendo le campagne sul referendum sulla caccia. Ha seguito per il Wwf Italia il progetto europeo di creazione di parchi in Albania e di studi sulla tutela delle aree umide del Mediterraneo. E’ stato Membro del Consiglio Nazionale del Wwf dal 2005 e vice presidente fino ad 2009. ”Il Wwf – ha dichiarato Leoni – ritiene che l’uscita dall’ attuale crisi economica non possa prescindere dalla tutela dell’ambiente e dei sistemi naturali comuni a tutte le specie viventi. Il ruolo che il Wwf vuole assumere – ha concluso – e’ di sfida e proposizione rispetto ad un momento di crisi culturale e di rappresentanza dei temi ambientali nel contesto politico-sociale”.
[ANSA]

Condividi questo articolo su:
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on TumblrShare on LinkedInDigg thisPin on Pinterest

stefano leoniwwfwwf basilicata


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2015-2016 Notizie dai Parchi